Il nostro Blog

Scopri tutto su software gestionale, gestione documentale, gestione risorse umane e soluzioni specifiche per il tuo settore.

close
Pubblicato il 20 aprile 2022

Come gli imprenditori sanno bene, nella gestione d’impresa un ruolo chiave è giocato da un’attenta analisi dei costi produttivi. Si tratta però di un’operazione complessa, a causa dei tanti aspetti che la rendono di difficile attuazione.

Eppure questa analisi è fondamentale, perché consente di:

  • sapere quanto costa realizzare un articolo
  • conoscere con precisione su quali punti intervenire per ridurre le spese 
  • calcolare l’efficienza dei processi di produzione
  • definire il prezzo di mercato dei propri prodotti
  • migliorare il processo decisionale 
  • aumentare il margine di guadagno

Ci sono almeno tre fronti su cui operare per effettuare una corretta analisi dei costi:

  1. Il budget – che consente di stabilire la quantità di prodotti da realizzare, le risorse che occorrono, dirette e indirette, e i costi necessari a garantire la produzione stabilita. Avere una visione d’insieme di tutte le previsioni di spesa permette di evitare di ritrovarsi, alla fine del workflow, con esborsi superiori al limite massimo sostenibile dall’azienda.

  2. Il controllo continuo - che consente di restare competitivi avviando un’analisi e un’ottimizzazione costanti dei costi, allineando le tecniche di produzione al budget aziendale. Indispensabile in questa fase è l’utilizzo di un software per magazzino che disponga di rilevazione dei costi, con cui monitorare il flusso di informazioni misurabili e con cui analizzare gli scostamenti con un approccio finalizzato al miglioramento dei processi.

  3. La “costificazione” – che consente di valorizzare la produzione determinando il prezzo di vendita in considerazione di tutti i costi diretti sostenuti per la realizzazione di un singolo prodotto.

Per effettuare correttamente la costificazione è necessario svolgere correttamente l’analisi e la gestione della distinta base, ovvero l’elenco dei materiali, degli strumenti e delle lavorazioni indispensabili alla realizzazione di un prodotto finito.

 Ogni distinta base è costituita da una gerarchia di elementi: il prodotto finito rappresenta il livello primario, mentre i suoi diversi macrocomponenti e le loro microparti costituiscono i sottolivelli.

Ecco perché la distinta base è così importante: tramite la sua analisi si ottiene un quadro completo e accurato delle scorte di magazzino richieste e dei processi di lavorazione utili alla pianificazione della produzione di un determinato prodotto.

 

La distinta base offre informazioni in merito a diversi parametri, tra cui:

  • Quantità del numero di parti da produrre o acquistare
  • Unità di misura relativa a ciascuna quantità, come lunghezze, litri, chilogrammi, ecc.
  • Livello, ovvero il numero o la classifica di ciascuna parte della distinta base
  • Numero della parte, che indica ciascun articolo in modo univoco
  • Nome della parte, ovvero l’identificativo specifico di ogni articolo
  • Materia prima, ossia il tipo di materiale richiesto dal processo di produzione
  • Descrizione di ogni singola parte, che permette di distinguerla da altre simili 
  • Immagini, ovvero rappresentazioni e diagrammi utili a comprendere ogni componente del prodotto 
  •  Metodo di approvvigionamento, che indica se i componenti vengono prodotti internamente o acquistati

Tramite l’analisi della distinta base è possibile quindi non solo scoprire l’origine dei costi diretti di produzione, ma anche misurare il costo industriale totale dei prodotti.

La soluzione ideale per gestire al meglio le distinte base è ricorrere a un software gestionale come SAP Business One, il più utilizzato dalle aziende del Ticino, oppure a un software specifico per la produzione come Be.as Manufacturing. Attraverso questo tipo di strumenti è possibile analizzare ogni distinta base ricavandone tutti i dati utili all’ottimizzazione del flusso di produzione. Diventa automatica anche la riduzione degli errori, limitando così i dispendiosi tempi di fermo delle macchine.

 
Nello specifico, da una disamina della distinta base si ricavano dati relativi a tre voci:

  1. Composizione di un prodotto – voce che rivela il costo per fabbisogno di materie prime, per le lavorazioni interne ed esterne, per i macchinari, per i semilavorati impiegati
  2. Costi per categoria – voce che permette di capire la distribuzione e l’incidenza dei costi di attrezzaggio, di lavorazione e dei materiali sul costo finale di produzione 
  3. Prezzo finale di vendita – voce che dà modo di rivedere il prezzo del prodotto sulla base dei costi reali di produzione, migliorando il rapporto qualità/prezzo.

Attraverso la gestione informatizzata di una distinta base è possibile ottenere una lunga lista di vantaggi operativi, tra cui:

  • Aumento dell'efficienza
  • Eliminazione degli sprechi
  • Miglioramento della gestione dei costi di produzione
  • Aumento della convenienza del processo di produzione
  • Aiuto nel processo decisionale
  • Miglioramento del controllo qualità 

 
SAP Business One e Be.as Manufacturing consentono inoltre di effettuare una serie di operazioni indispensabili a una gestione ottimizzata ed efficiente delle distinte base, intervenendo direttamente dove serve. Per esempio, i software rendono possibile:

  • Adattare la distinta base alle esigenze del progetto
  • Controllare ogni specifica
  • Includere dettagli adeguati
  • Limitare l’accesso con modifica per ridurre la possibilità di errore umano
     

Sei interessato anche tu a un miglioramento della gestione delle distinte base e cerchi le migliori soluzioni software per ottenerlo? Contattaci: ti forniremo tutte le informazioni che ti occorrono.

Ti potrebbe interessare:

SAP Business One Manifatturiero Beas Manufacturing

Cosa distingue la Produzione con Beas Manufacturing?

Le aziende manifatturiere conoscono molto bene l’importanza e l’utilità di avere un unico software ERP per la gestione e...

SAP Business One Manifatturiero Vendita e commercio

Inventario e magazzino: qual è la differenza e come gestirli al meglio?

Sono moltissime le aziende, in Ticino come nel mondo, che hanno in comune una necessità fondamentale: trovare il modo di...

SAP Business One Manifatturiero Vendita e commercio

Codici a barre: quali vantaggi per logistica e gestione del magazzino?

Sono molteplici le soluzioni IT che consentono di ottimizzare e automatizzare non solo i processi di produzione ma anche...