Il nostro Blog

Scopri tutto su software gestionale, gestione documentale, gestione risorse umane e soluzioni specifiche per il tuo settore.

close
Pubblicato il 24 febbraio 2022

La coordinazione tra produzione e magazzino è fondamentale ai fini dell’efficienza aziendale. Sul mercato esistono numerose soluzioni informatiche che permettono di massimizzare l’interazione tra i due reparti ma, spesso, si tratta di software indipendenti che, quando interfacciati, non interagiscono nel modo più efficace, a discapito della resa complessiva del sistema.

 

In generale, un software per la gestione del magazzino, o WMS (Warehouse Management System), consente una serie di vantaggi operativi, come per esempio:

 

  • evadere gli ordini in modo più rapido e completo
  • prelevare, imballare e spedire in modo più rapido e accurato
  • accedere a rapporti sempre corretti
  • integrare e normalizzare l'e-commerce
  • gestire meglio la domanda, la previsione e il rifornimento di scorte

 

Ma ciascuno dei punti elencati può costituire una criticità se il WMS non è opportunamente integrato al software gestionale. Per esempio l'elaborazione degli ordini può generare errori di evasione, ritardi di spedizione e molti altri problemi, creando colli di bottiglia che possono minare il rapporto con la clientela.

 

Il modo migliore per ovviare a queste eventualità è utilizzare un programma per gestione aziendale (ERP) perfettamente integrato a un programma per gestione magazzino (WMS). Ogni dato viene così trasmesso da un settore all’altro in modo fluido, senza rischio di contraddizioni, sovrapposizioni, ritardi o errori.

 

In generale, un buon software per la gestione delle scorte e di magazzino deve possedere funzioni che soddisfino tutti i processi logistici e che siano orientate alla tracciabilità dei lotti end-to-end, alla gestione delle scadenze e a quella dei numeri di serie. Ecco qualche esempio:

 

  • Ricezione merce
  • Archiviazione
  • Gestione resi di acquisto
  • Movimentazione interna ed esterna delle scorte
  • Rifornimento del conteggio del ciclo
  • Diversificazione dei criteri di prelievo dei lotti
  • Procedure di imballaggio
  • Metodologie di spedizione
  • Ritiro dei componenti per la produzione
  • Consegna dei componenti a linee di produzione specifiche
  • Etichettatura
  • Chiusura ordini di produzione

 

Oltre a queste caratteristiche di base, un software evoluto per la gestione del magazzino può presentare funzioni aggiuntive, come la possibilità di mettere le scorte in quarantena o in stato danneggiato, creando posizioni specifiche, oppure di personalizzare i processi e di stabilire regole specifiche a seconda del magazzino.

 

Un esempio di questo tipo di software è Produmex WMS, soluzione presente sul mercato da oltre 15 anni e creata appositamente per integrarsi con il gestionale più adottato in Svizzera, SAP Business One.

 

Si tratta di un componente aggiuntivo che consente agli utenti di disporre dell'intera funzionalità WMS direttamente dall’ERP, gestendo così ogni aspetto in modo immediato, dall’amministrazione a tutti i processi di magazzino, senza trascurare le interazioni con gli e-commerce e le casse.

 

Nato come soluzione di logistica specifica per il settore alimentare e bevande e per quello farmaceutico, è oggi largamente adottato anche in settori meno regolamentati, come la distribuzione al dettaglio di prodotti cosmetici, giocattoli, arredamento, materiali da costruzione e così via.

 

Rispetto ad altri programmi per la gestione del magazzino, Produmex supporta più magazzini e operatori con la tracciabilità dei lotti end-to-end, con la gestione della data di scadenza e dei prodotti sfusi e con un'ampia gamma di metodi di prelievo. La sua flessibilità gli consente inoltre di adattarsi rapidamente alle specifiche di nuovi clienti e alle modifiche delle normative legali.

 

Le funzioni di Produmex WMS comprendono:

 

  • Gestione della durata di conservazione per l'acquisto (fornitore) e le vendite (per cliente o Paese).
  • Gestione della data di scadenza
  • Assegnazione attributi del lotto (per esempio Paese di origine, codice doganale, data di produzione)
  • Movimentazione di lotti e articoli in base al numero di serie
  • Prelievo e allocazione per zona di temperatura
  • Gestione delle zone di stoccaggio
  • Attività di selezione e prelievo (picking)
  • Gestione dello stato di qualità
  • Tracciabilità completa (avanti e indietro)
  • Supporto per la gestione dei richiami
  • Controlli e monitoraggio di qualità end-to-end
  • Etichettatura
  • Supporto di serbatoi e silo
  • Gestione dei percorsi di consegna e dei punti di consegna

 

Oltre alla precisione nella tracciabilità dei lotti, i punti di forza di Produmex che lo distinguono dagli altri software gestione magazzino sono molteplici e riguardano diversi aspetti operativi. Ecco alcuni esempi:

 

  1. Unità logistica – Un concetto chiave che distingue l’approccio di Produmex è quello di “unità logistica”, con cui viene indicata e gestita una “unità di beni”, solitamente un lotto o un gruppo di lotti. Un’unità logistica può essere una scatola da 10 pezzi o un imballo da 100 pezzi, oppure ancora un imballo con tre prodotti diversi che l’azienda vende però sempre insieme. Con Produmex ciascuna unità viene etichettata con un SSCC (Serial Shipping Container Code) e può essere tracciata in modo preciso, facendo sì che il cliente ne conosca esattamente il contenuto sia come tipologia sia come quantità. Molti possibili problemi sul fronte logistico e di compravendita vengono così evitati.

 

  1. Stock differenziato - La visibilità completa della disponibilità di prodotti in stock è una caratteristica di Produmex che manca a molti altri WMS. Gli altri software dispongono infatti di funzioni come l’accesso allo stock disponibile o al "disponibile per la promessa", ma che spesso non risultano precise al 100%. Per questo motivo è stata creata in Produmex una funzione per bloccare determinate aree del magazzino così da evitare di vendere i prodotti che vi sono stoccati. In questo modo si creano scorte riservate per clienti specifici o per ordini particolari. Nel software sono presenti inoltre i concetti di “lotto in quarantena” e quello di “stock danneggiato”. Tutte queste caratteristiche insieme consentono un'eccellente visibilità sulla disponibilità reale dello stock per la vendita.

 

  1. Modelli di flussi di prelievo e confezionamento – Con Produmex WMS esiste la possibilità di proporre alla clientela soluzioni personalizzate basate sui flussi di prelievo e di confezionamento. Per esempio è possibile creare dei pacchetti di più prodotti secondo specifiche esigenze e raggrupparli per dimensioni, tipologia e vari altri parametri. In questo modo si evita che il cliente acquisti gli articoli uno per uno, in modo inefficiente e più dispendioso. Illustrare al cliente i flussi disponibili permette anche di dimostrargli l’efficienza dell’azienda.

 

  1. Reportistica dettagliata – Attraverso le funzioni avanzate di Produmex WMS è possibile ottenere report esaustivi, precisi e puntuali da qualunque settore operativo, come le attività aperte, le liste di selezione, le attività di imballaggio, il rendimento del team e così via. Da questi rapporti si ottengono le informazioni più utili a prendere decisioni importanti, come per esempio a quali clienti dare la priorità e molto altro.

 

  1. Possibilità di personalizzazione - Produmex è completamente integrato con il B1 Usability Package (B1UP), che permette di creare pulsanti e personalizzare le dashboard WMS secondo campi definiti dall’utente. Ad esempio, si può avere una specifica su un ordine cliente e monitorarla durante l’intero flusso, dal prelievo all’etichettatura dell’imballaggio, fino alla bolla di consegna. Con Produmex è facile personalizzare questo processo, includendo al contempo le informazioni del cliente sulle schermate dedicate, sui relativi report e sui pulsanti necessari. Ecco perché anche un’azienda che si evolve in e-commerce può mantenere lo stesso magazzino, riorganizzandolo in modo completamente diverso con facilità, rapidità ed efficienza semplicemente aggiungendo al sistema alcune configurazioni personalizzate.

 

Un ulteriore elemento di distinzione di Produmex WMS rispetto ai diversi software nel mercato WMS è il funzionamento secondo un flusso di processo estremamente matematico, che porta a compiere sempre l’azione corretta in ogni momento di ciascuna operazione. Questo è molto apprezzato dagli utenti perché elimina ogni dubbio e accorcia la curva di apprendimento.

 

Se anche tu sei interessato a conoscere meglio Produmex e le sue soluzioni per la gestione di magazzino e logistica, contattaci: ti forniremo tutte le informazioni che desideri!

Ti potrebbe interessare:

SAP Business One Manifatturiero Beas Manufacturing

Cosa distingue la Produzione con Beas Manufacturing?

Le aziende manifatturiere conoscono molto bene l’importanza e l’utilità di avere un unico software ERP per la gestione e...

SAP Business One Manifatturiero

Distinte base: cosa sono e come gestirle

Come gli imprenditori sanno bene, nella gestione d’impresa un ruolo chiave è giocato da un’attenta analisi dei costi pro...

SAP Business One Manifatturiero Vendita e commercio

Inventario e magazzino: qual è la differenza e come gestirli al meglio?

Sono moltissime le aziende, in Ticino come nel mondo, che hanno in comune una necessità fondamentale: trovare il modo di...