TUSA Precision Tools SA: dalla corretta gestione delle informazioni all’efficienza produttiva

All’interno di un’azienda strutturata, l’assenza di un corretto flusso di informazioni tra i diversi reparti può ripercuotersi sull’intero sistema produttivo, provocando grandi svantaggi sotto il profilo della qualità.

Il flusso di produzione e il flusso di informazioni devono infatti rispondere alle stesse esigenze:

  • devono essere funzionali
  • devono essere senza interruzioni
  • devono essere sempre condivisi
  • devono evitare sprechi di tempo, risorse ed energie.

In tutti i casi, ogni elemento mal funzionante comporta degli sprechi sia in termini di tempo sia in termini di materiali, che si traducono in costi vivi per l’azienda.

 

Ad esempio, affidarsi a supporti cartacei come mezzo per il passaggio di informazioni oppure utilizzare fogli di calcolo sono scelte che rischiano di rallentare il workflow e che possono portare all’insorgere di inconvenienti. Basti pensare alla possibile duplicazione di inserimento dei dati, alla ridondanza di errori manuali o allo smarrimento di documenti cartacei.

 

Un flusso di informazioni disorganizzato o che si svolge sul piano fisico, inoltre, richiede lo spostamento di risorse umane da un reparto all’altro, sottraendole ad attività operative ben più proficue.

Ecco perché gestire correttamente il flusso di informazioni è il migliore strumento per rendere la produzione fluida e per assicurare che in ogni momento ciascun collaboratore sia consapevole dei compiti che è tenuto a svolgere: la mancanza di una perfetta identificazione e suddivisione delle mansioni, infatti, può portare a una situazione caotica, creando sovrapposizioni di ruoli e incarichi o addirittura un’inversione dei flussi operativi.

 

La soluzione a tali inconvenienti è una sola: affidarsi a software gestionali d’avanguardia che forniscano tutti gli strumenti utili per acquisire e analizzare le informazioni aziendali e automatizzare i processi chiave. Rivolgendosi a software house certificate diventa così possibile sviluppare una risposta mirata alle esigenze dell’azienda, con tool specifici e soprattutto customizzati che consentano di avere una panoramica completa, efficiente e condivisa dei flussi di informazioni, soddisfacendo ogni settore aziendale:

  • in modo verticale, dalla dirigenza alle aree operative;
  • in modo orizzontale, ovvero tra i singoli reparti;
  • in modo globale e complessivo, creando un sistema fluido dall'interno all'esterno.

Questo obiettivo si raggiunge anzitutto attraverso la digitalizzazione dei documenti, trasferendo cioè tutti i dati su supporto informatizzato. In tal modo si ottiene la possibilità di inserire dati, modificarli, eliminarli e segnalarli agli altri reparti in tempo reale e in maniera automatico.

Da ciò deriva la possibilità di creare una priorità degli elementi che vanno analizzati e gestiti, siano essi bolle, distinte base, singoli prodotti o approvvigionamenti di materiale. I margini di errore vengono così praticamente azzerati, mentre reattività, velocità e quindi efficienza produttiva aumentano in modo esponenziale, il tutto risparmiando su tempo e risorse.

Se anche tu, nella tua azienda, hai un problema di questo tipo, può esserti utile conoscere la case history di TUSA Precision Tools SA, ditta ticinese attiva nella produzione di strumenti di precisione.

Come testimoniato da Angelo Ringhini, Technical Quality Manager di TUSA, la sua azienda aveva un problema di scambio di informazioni tra il reparto vendite e il reparto controllo qualità. La trasmissione di dati avveniva ancora tramite il supporto cartaceo ed era affidata a una risorsa umana dedicata a questa incombenza.

 

Attraverso la dematerializzazione dei dati e le funzionalità integrate del software gestionale SAP Business One, TUSA ha potuto riorganizzare i processi e il flusso di informazioni interno in modo più efficiente e razionale, grazie a una configurazione customizzata. TUSA ha così ottenuto una corretta pianificazione e un controllo completo della produzione, ricavandone notevoli vantaggi sotto il profilo di:

  • efficienza
  • qualità
  • puntualità
  • produttività

Con le specifiche funzioni di SAP Business One è possibile infatti in modo esclusivamente digitalizzato:

  • Ottimizzare lo scambio di informazioni interno tra tutti i reparti, compresi vendite e contabilità.
  • Analizzare in tempo reale i dati e conoscere in ogni momento il workflow.
  • Effettuare controlli di qualità mirati, definendo ogni lotto prodotto e il suo destinatario finale.
  • Gestire il carico di lavoro attraverso uno scheduling preciso e aggiornato in tempo reale.
  • Effettuare variazioni, modifiche, integrazioni ed eliminazioni sul planning in corso d’opera.
  • Rispettare meglio le date di consegna, avendo chiare le tempistiche dei processi produttivi.

Ora il reparto vendite di TUSA Precision Tools può, per esempio, segnalare in modo automatico e istantaneo al reparto controllo qualità quali bolle hanno la priorità e quali richiedono attenzione o vanno riprogrammate. E questo non solo in base alle tempistiche e alle delivery già prestabilite, ma anche in base a modifiche richieste dal cliente in corso d’opera, permettendo persino di anticipare la consegna: per TUSA infatti è ora possibile non solo coordinare il flusso di dati tra i reparti, ma anche gestire lo scambio di dati verso l’esterno, ossia con clienti e fornitori.

 

Se anche tu sei interessato a usufruire degli stessi vantaggi ottenuti da TUSA Precision Tools SA, contattaci: troveremo insieme la soluzione software più indicata per trasformare il tuo problema in un vantaggio produttivo